alessia brunetti 1250x863 - ALESSIA E' TORNATA E NON SOLO!

ALESSIA E’ TORNATA E NON SOLO!

Tante atlete impegnate impegnate nelle gare del 25 Aprile!

Torna a Olgiate Olona, dopo un anno d’assenza dalle piste causa infortunio, Alessia Brunetti e subito il riscontro è più che positivo. Al via nell’ultima serie dei 400 metri passa prudente a metà gara in 29″5 per chiudere in un ottimo 58″17 che fa ben sperare il futuro. Nella stessa distanza bene anche Chiara Pedrinelli in 1’03″48.

Da segnalare in particolare le ottime prestazione delle allieve che settimana prossima saranno impegnate nella prima fase del campionato di società. All’esordio nei 400 hs. Elena Ubezio fa fermare i cronometri sul tempo di 64″65 palesando ampi margini di miglioramento futuri, grazie alla buona ritmica che riesce a tenere fra le barriere. Personale per Camilla Galimberti nei 1500 metri in una gara condotta con ritmo costante e chiusa in 4’56″03 con una bella progressione nei 200 metri finali. Nicole Coppa, dopo il record sociale sui 3000 metri s’è voluta cimentare nei 5000 metri, corsi sotto la pioggia, facendo fermare il cronometro su un interessante 18’26″22. Nel settore assoluto Alessandra Prina e Lorena Perobas saltano in lungo rispettivamente m. 5,60 e m. 5,31; mentre nei 100 metri l’avvocatessa Alessandra Prina corre i 100 metri in 12″93. Fra i maschi Marinello  nei 400 hs. (1’03″64), Pala (12″53) e Pellicanò (12″35) nei 100 metri.

In quel di Siena è tornata alle gare Erica Marchetti, valicando nell’alto l’asticella posta a m.1,71 con tutte le misure passate alla prima prova per poi fallire di pochissimo m.1,74. L’atleta pisana ha modificato la rincorsa rispetto l’inverno, allungandola e rendendola più veloce ed i primi risultati si vedono.

Modena ha visto ai blocchi di partenza nei 100 metri Annalisa Spadotto Scott che con 12″03 ha migliorato il crono ottenuto a Treviglio, a La Spezia la “marinaia” Chiara Di Benedetto ha corso i 200 . in 27″00 e Clelia D’Agostini ha scagliato il disco a m. 39,62, nella stessa specialità s’è cimentata Luisa Senigallia a Modena ottenendo m. 31, 71.

Nella riunione regionale di Chiari buon m.11,76 nel salto triplo per l’allieva Federica Chiodo con i 12 metri sempre più nel mirino, mentre nei 200 m. Daniela Tassani ha corso in 25″26, con lei Beatrice Invernizzi (26″33), Emma Corrado  (27″12) e Martina Alchieri (27″76). Negli 800 metri 2’29″11 per Elisa Rossoni e 2’29″59 per Francesca Riboni.

Lanciatrici invece in gara a Mariano Comense. Assente Danielle Madam, ben s’è comportata Giusy Pujia che ha scagliato il peso a m. 11,29 mentre il giavellotto di Sara Bruscagin è atterrato a m. 32,76.

Questa sera gare a Milano con al via Najla Aqdeir e Lavinia Perone nei 1500 m. mentre Camilla Galimberti proverà i m. 600.

Fine settimana ricco di impegni. A Savona esordio di Rebecca Menchini nei 100 metri con Marta Maffioletti, Alice Facchi, Alessandra Iezzi, Tisiye Zuniga, Daniela Tassani, Cristina Meriggi e Chiara De Capitani. Nei 400 Francesca Aquilino, Lavinia Scarduelli e Beatrice Rinaldi. A San Marino nei 100 metri sarà impegnata Annalisa Spadotto Scott, mentre a Saronno al via nei 200 metri Alessia Brunetti e nei 1500 m. Nicole Coppa, Domenica di scena la marcia a Mariano Comense con la campionessa italiana under 23 Lidia Barcella unitamente a Francesca Cortellezzi e l’allieva Francesca Liviani.

TVL 0075 1024x654 1 1024x654 - ALESSIA E' TORNATA E NON SOLO!Milano, 26 aprile 2019